Stampa

Il Segretario

Segretario Comunale:

Dott. Renato Iadanza

Email:

Indirizzo: Piazza Municipio, n.1

Telefono: 0824/940210     -     Fax: 0824/940539

 

Il Segretario comunale è nominato dal Sindaco, da cui dipende funzionalmente, che lo sceglie nell’apposito albo. Il suo mandato ha la durata corrispondente a quello del Sindaco.
Il Segretario comunale può essere revocato con provvedimento motivato del Sindaco, previa deliberazione della Giunta, per violazione dei doveri d’ufficio.
Il Consiglio Comunale può approvare la stipulazione con altri comuni di convenzioni per la gestione consortile dell’ufficio del Segretario comunale.
Lo stato giuridico del Segretario comunale ed il suo trattamento economico sono stabiliti dalla legge e dalla contrattazione collettiva.
Al Segretario comunale è affidata la rogatoria dei contratti dell’ente, nei quali l’ente stesso è parte, quando non necessita l’assistenza di un notaio, autentica le scritture private e gli atti unilaterali nell’interesse dell’ente, ed esercita infine ogni ulteriore funzione conferitagli dal Sindaco o dallo statuto.
Il Segretario comunale può partecipare, se nominato, a commissioni di studio e di lavoro interne all’Ente e, con l’autorizzazione del Sindaco, esterne allo stesso.
Se richiesto formula pareri ed esprime valutazioni di ordine tecnico-giuridico agli organi del Comune, agli assessori e ai singoli consiglieri.
Esplicita e sottoscrive i pareri previsti dalla legge sulle proposte di deliberazione, in relazione alle sue competenze, nel caso in cui l’ente non abbia responsabili dei servizi. Il Segretario comunale esercita funzioni d’impulso, coordinamento, direzione e controllo nei confronti degli uffici e del personale.
Autorizza le missioni, i congedi e i permessi del personale responsabile dei servizi, con l’osservanza delle modalità previste negli accordi in materia.
Esercita il potere sostitutivo nei casi di accertata inefficienza. Solleva contestazioni e addebiti, propone provvedimenti disciplinari ed adotta le sanzioni del richiamo scritto nei confronti del personale, con l’osservanza delle norme regolamentari.
Il segretario partecipa alle sedute degli organi collegiali e ne cura la verbalizzazione, che sottoscrive insieme al Sindaco. Riceve dai Consiglieri le richieste di trasmissione delle deliberazioni della Giunta soggette al controllo eventuale del difensore civico. Presiede l’ufficio comunale per le elezioni in occasione delle consultazioni popolari e dei referendum.
Riceve l’atto di dimissioni del Sindaco, degli assessori o dei consiglieri, nonché le proposte di revoca e la mozione di sfiducia.
Cura la trasmissione degli atti deliberativi agli organi previsti dalla legge e attesta, su dichiarazione del messo comunale, l’avvenuta pubblicazione all’albo, l’esecutività di provvedimenti e atti dell’Ente.